ItalianEnglishEspañol

Linea Archeobus

La linea turistica Archeobus si sviluppa all’interno del centro storico romano e prosegue lungo il Parco dell’Appia Antica. E’ attiva tutti i giorni, feriali e festivi, con partenze ogni 30 minuti dalle 9.00 alle 16.30 con capolinea in P.zza dei Cinquecento (Stazione Termini).
L'itinerario completo si svolge in circa 1 ora e 30 minuti. La linea è gestita con autobus ad un piano scoperto dotati di sistema audio-guida in 8 lingue (italiano, francese, inglese, tedesco, spagnolo, russo, cinese, giapponese) e postazione disabile.
La validità del biglietto è di 48 ore con formula Stop&Go (possibilità di salire e scendere ad ogni fermata).

Il biglietto per il Trambus Archebus viene offerto a Euro 12,00 se abbinato all'acquisto di un biglietto di bus in partenza dall'aeroporto Roma Ciampino. Acquistando un biglietto dall'Aeroporto di Ciampino a Roma Termini e un biglietto per il Trambus Archeobus il viaggio di ritorno Roma Termini - Aeroporto di Ciampino viene offerto a titolo GRATUITO.

E' possibile acquistare i biglietti secondo una delle seguenti modalità:

  • Acquistando il biglietto online è possibile usufruire di offerte speciali.
  • Al box informazioni nella hall degli arrivi dell'Aeroporto di Ciampino
  • Direttamente a bordo
  • Presso le rivendite autorizzate

Gli itinerari del Trambus Archeobus variano a seconda che il giorno sia feriale, festivo. La fermata "Circo Massimo" viene effettuata solo di domenica.

 

Termini

La tappa prende il via da Piazza dei Cinquecento e si conclude a Piazza della Repubblica. Lungo il tragitto si incontrano Palazzo Massimo alle Terme, sede del Museo Nazionale Romano, le Terme di Diocleziano e la Chiesa di Santa Maria degli Angeli.

Piazza Venezia

Nel cuore della città si possono ammirare il Vittoriano, il Campidoglio con la "cordonata" di Michelangelo, la Chiesa di Santa Maria dell'Ara Coeli, Palazzo Venezia e Palazzo delle Assicurazioni. Percorrendo Corso Vittorio Emanuele si trovano la zona archeologica di Torre Argentina e la Chiesa di Sant'Andrea della Valle.

Colosseo

La tappa è dedicata all'Anfiteatro Flavio, chiamato Colosseo perché vicino sorgeva la colossale statua in bronzo dorato di Nerone, alta 35 metri. Lungo il percorso si possono osservare anche la Domus Aurea, l'Arco di Costantino, il Circo Massimo e la Torre del Frangipane.

Terme di Caracalla

Lungo viale delle Terme di Caracalla si incontrano le maestose rovine delle antiche terme, la chiesa di SS. Nereo e Achilleo e la chiesa di S. Sisto.

Porta di San Sebastiano

Da Piazzale Numa Pompilio lungo via Porta San Sebastiano, si incontrano la Casina del Cardinal Bessarione, la Chiesa di San Cesareo, l' Arco di Druso, il Museo delle Mura all'interno della Porta di San Sebastiano.

Parco Regionale Appia Antica

Da Porta di San Sebastiano percorrendo il tratto iniziale della Via Appia Antica, fino al bivio con Via Ardeatina.

Valle della Caffarella

Lungo il percorso della Via Appia Antica, una traversa sulla sinistra conduce in via della Caffarella dove si possono ammirare l'Edicola del Cardinale Reginald Pole, il Sepolcro di Annia Regilla e il Tempio del Dio Redicolo.

Catacombe di San Callisto

Da Via della Caffarella lungo il tracciato della Via Appia Antica fino al bivio della Via Appia Pignatelli: nei pressi il Colombario dei Liberti di Augusto e le catacombe di Pretestato.

Catacombe di San Sebastiano

Percorrendo la Via Appia Antica, oltre il bivio con Via Appia Pignatelli, fino all'ingresso della Chiesa di San Sebastiano e Catacombe.

Cecilia Metella

Lungo il tracciato della Via Appia Antica dalla Villa di Massenzio e Mausoleo di Romolo al Sepolcro di Cecilia Metella e Castello dei Caetani.

Sant'Urbano

Dal vicolo della Basilica di S.Sebastiano, immettendosi in Via Appia Pignatelli, fino al vicolo di Sant'Urbano.

Capo di Bove

L'area è proprietà dello Stato dal 2002. La rilevanza archeologica del sito era già nota, ma solo dopo l'acquisto sono stati avviati scavi che hanno portato alla scoperta di un impianto termale inedito, la cui prima fase costruttiva si data alla metà del II secolo d.C.

Stadio delle Terme

Lungo viale delle Terme di Caracalla si incontrano le maestose rovine delle antiche terme, la chiesa di SS. Nereo e Achilleo e la chiesa di S. Sisto.

Bocca della Verità

All'interno della Chiesa di Santa Maria in Cosmedin troviamo l'antico mascherone, detto Bocca della Verità, per la credenza popolare che potesse mordere la mano dei bugiardi. A poca distanza si trovano anche il Tempio della Fortuna Virile, il Teatro di Marcello e la Chiesa di San Nicola in Carcere.

Termini

Il tour si conclude dove è iniziato, tornando in Piazza dei Cinquecento, cosiddetta in memoria dei 500 soldati italiani caduti a Dogali, in Eritrea nel 1887.
Prima della sosta, si può osservare un tratto delle Mura Serviane, attribuite al penultimo re di Roma, Servio Tullio, e restaurate nel IV a.C.

Informazioni Turistiche

Scarica gratuitamente in formato Acrobat le guide con tutte le informazioni turistiche riguardanti le fermate del Trambus Archeobus:

- Guida Turistica Archeobus

Ulteriori informzioni sulle varie tappe dell'Archeobus possono essere reperite visitando questi siti:

- http://www.parcoappiaantica.it/

- http://www.catacombe.org/

Questo sito utilizza cookie di sessione e di profilazione per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Proseguendo nella navigazione di questo sito, si acconsentirà all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni ti inviatiamo a leggere la nostra privacy policy.